Il corso dell'Arzilla (PU)


Provincia Pesaro Urbino

Il Sito di Interesse Comunitario “Corso dell’Arzilla” è un’tratto di bosco fluviale della lunghezza di circa 7 chilometri, da Santa Maria dell’Arzilla (Pesaro) a Centinarola (Fano), per un’area totale di 227 ettari. Si tratta della parte conclusiva del torrente Arzilla (lunghezza totale: 20 Km). Questo pezzo di campagna è designato, come molti altri luoghi in Italia e in Europa, come esempio di buona conservazione della biodiversità e di buone pratiche di interazione tra l’uomo e la natura (intesi qui, e generalmente, come entità romanticamente separate). Per questi motivi è un luogo protetto.

***

Arriviamo al bosco da una sfilza di campi di grano verdi e su strade bianche di ghiaia polverosa. Ci sono discese in picchiata, tornanti a gomito, tunnel tra pareti di terra gialla e marrone: pare strano succedano queste cose in una campagna così docile. Questa provincia è rompicapo, è difficile orientarsi: ci sono migliaia di angoli bucolici, luoghi intimi, posti per il ristoro, porzioni di colli, fossi, radure o boschi in cui a uno verrebbe voglia di costuirsi il suo casolare e andarci a vivere una buona volta. “Qui si, questo è il posto per me!”, viene da dire. Ecco che già compare il tetto, il muro, un bel prato senza rovi. Ogni cosa fatta come si deve.

E se invece lasciassimo tutto com’è e ci passassimo soltanto?